Quali sono le piattaforme di messaggistica più utilizzate in Italia?

News Off 7

icona-newCon l’avvento degli smartphones non è andato in pensione solo il vecchio telefono cellulare, ma anche gli SMS (Short Message Service), infatti in tutto il mondo per comunicare si utilizzano le applicazioni di messaggistica.

Nel nostro Belpaese  le app più utilizzate per comunicare sono: Whatsapp, Facebook Messenger, Viber, Telegram, We Chat e Skype.

Il più utilizzato in assoluto è Whatsapp, l’app che dal 2014 è di proprietà di Mark Zuckerberg viene scelta da oltre 22 milioni di italiani (il 19% in più rispetto allo scorso anno). La sua prima posizione è dovuta sicuramente alla sua semplicità e immediatezza nell’utilizzo e alla mancanza di quota mensile da pagare. Colpisce un target molto ampio: dai bambini alle prese con i loro primi smartphones agli anziani. Dall’indagine si può evincere che viene utilizzata per 11 ore e 30 minuti a testa al mese.

Al secondo posto troviamo un altro colosso di marchio Zuckerberg ovvero Facebook Messenger, l’applicazione che permette di comunicare tra gli amici di Facebook, viene utilizzata da 15 milioni di italiani. Rispetto allo scorso anno ha subito un aumento di utilizzo pari al 25% e diventa diretta concorrente di Whatspp. Il target che va a colpire è molto più selettivo e comprende i le persone di un’età compresa tra i 25  i 44 anni.

Sul terzo gradino del podio in netta perdita di utenti (- 16% rispetto al 2016)  c’è Skype, il più famoso programma di telefonia via internet ideato e creato dallo svedese Niklas Zennström e dal danese Janus Friis. Nonostante sia uno dei sistemi di messaggistica più professionale viene utilizzato soltanto da 8 milioni di italiani.

Ai piedi del podio, con grande stupore e in netta crescita (+150% rispetto al 2016), si posiziona Telegram: l’ultima nata tra le applicazioni di messaggistica è riuscita a conquistare oltre 3.5 di italiani di un’età compresa tra i 15 e i 24 anni. Il plus che offre la piattaforma russa è la criptatura end-to-end e la presenza di BOT che automatizzano i messaggi.

Con numeri di utilizzo decisamente più bassi troviamo: We Chat, Viber e Windows Live Messenger.

Di seguito possiamo trovare un grafico che riassume i valori sopracitati.

app-new

L'articolo Quali sono le piattaforme di messaggistica più utilizzate in Italia? sembra essere il primo su WHYBLOG.

Related Posts

Ultime Comunicazioni

Newsletter FriuliShop

Resta informato sulle News del web in Friuli, iscriviti alla nostra Newsletter!

Previsioni Meteo


Meteo Udine