Creare un blog di successo: le domande da porsi e le risposte da darsi

Argomenti, Slider, Web 1 30

Questa settimana dedichiamo il nostro articolo ai blog. Aprire un blog è molto semplice, ma creare un blog di successo non è poi così facile.

Se vuoi creare un blog di successo, la prima regola è essere davvero interessati all’argomento di cui si scrive: scrivere cose per le quali sei completamente e naturalmente appassionato.

Bisogna, inoltre, approcciare l’argomento in modo da renderlo meno simile ad un lavoro e più simile ad un divertimento.

Alle volte però capita, soprattutto a chi di mestiere fa il blogger, di dover rendere interessante un tema noioso.

Possiamo dirvi che, a nostro parere, qualsiasi argomento poco interessante può diventare interessante, ponendosi le domande giuste.

Le domande da farsi danno un chiaro scopo e individuano una direzione ai nostri sforzi. Quando ci poniamo una domanda, la risposta diventa un’opportunità per noi di imparare e crescere, non solo di ottenere link e inserire contenuti su una pagina web.

Dopo essersi posti alcune domande bisogna focalizzarsi sull’ottenere risposte: è inevitabile che attorno a questa domande si sia creato un pubblico che sta cercando delle risposte.

Il porsi delle domande e l’ottenere delle risposte rendono il blogging non solo più semplice e gratificante per chi scrive, ma fanno sì che si possano proporre degli ottimi contenuti che incontreranno facilmente un pubblico pronto a fidelizzarsi.

In un articolo del Boston Globe intitolato “Are we asking the right questions?” (“Ci siamo ponendo le domande giuste?”) Leon NeyFakh, parlando di Dan Rothstein (co-founder del “Right Question Institute” di Cambridge) afferma che “una domanda può diventare uno strumento sofisticato e potente, in grado di espandere la mente, ispirare nuove idee e dare una carica sorprendente, in momenti nei quali mai ci immagineremmo di riceverla.”

Grazie alla forza delle domande possiamo partire da ogni argomento e sfornare idee per un post di successo.

Il primo passo per ogni blogger dovrebbe essere semplicemente quello di porsi un sacco di domande.

Se hai dubbi e non sai da dove iniziare, prova dalle 5W: who, what, where, when e why (e, occasionalmente, how).

Una volta che ti sei posto quante più domande possibili, cerca di trovarne una o due che accendano davvero il tuo interesse: più domande ti porrai riguardo un determinato tema, più idee avrai e più facile diventerà il tuo lavoro.

Le domande permettono di avvicinarci non solo alle cose che ci interessano, ma anche a quelle che interessano il nostro pubblico ideale. E ora? Ora fai ciò che è naturale dopo che ti sei posto la domanda: dai la risposta.

Questa fase del blogging occupa il 60% del lavoro: la ricerca. Spendi la maggior parte del tempo a pianificare ricerche, particolarmente leggendo. Tieni presente che ciò che puoi donare ai tuoi lettori è dato dalla ricerca che loro non sono disposti a fare. Ciò che scrivi dovrebbe essere quindi conciso, una versione facile da consumare di tutto il tempo che hai speso e il lavoro che hai fatto facendo ricerche.

Da dove iniziare a cercare risposte? Puoi utilizzare siti come Topsy, Google Alerts e Google Blog Search.

Visitando questi siti potrebbero venirti in mente ulteriori idee (e domande) da tramutare in post e  procurati un lungo elenco di fonti da utilizzare.

Le migliori domande, in ogni caso, sono quelle che ti poni tu e che ti permettono di creare degli instant post intriganti, facili da ricercare o perfetti per un settore di nicchia.

Se opererai in base ai consigli riportati qui sopra ti accorgerai che, parlando di argomenti che trovi interessanti e cercando le risposte giuste da dare al tuo pubblico, molte persone vorranno proprio questo.

Il problema che hanno i tuoi lettori è che non hanno tutto il tempo per cercare, a differenza tua.

Questo è anche uno dei doni più grossi che puoi fare ai lettori: impegnare del tempo, che loro non hanno, per imparare cose che a loro interessano. Raccogliere questi contenuti in un blog, in una grafica, in un video ti permette di affermarti non solo come un esperto nel settore, ma anche come qualcuno che fornisce vero valore.

Solo il duro lavoro trasformerà il vostro blog in un vero successo!

Related Posts

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime Comunicazioni

Categorie

Archivi

Previsioni Meteo